10/01/18

Il palazzo del Viceré


Gio 18_01 ore 21:00 (in lingua originale con sottotitoli)
Ven 19_01 ore 21:00 (in italiano all'interno della rassegna del Cineforum)

GENERE: Biografico, Drammatico, Storico
ANNO: 2017
REGIA: Gurinder Chadha
ATTORI: Hugh Bonneville, Gillian Anderson, Manish Dayal, Om Puri, Michael Gambon, Denzil Smith, Simon Callow, David Hayman
PAESE: Gran Bretagna, India, Svezia
DURATA: 106 Min

TRAMA
L’autrice di Sognando Beckham Gurinder Chadha racconta la divisione dell’India del 1947 in tutta la sua storica magnificenza.
Un affresco appassionante della storia della nazione indiana, segnata da profondi contrasti che si rispecchiano nello sfarzoso palazzo dell’ultimo viceré Mountbatten, mentre all’esterno milioni di persone sono in attesa del proprio destino. Le avvincenti discussioni delle personalità politiche si intrecciano all’amore tra la giovane musulmana Aalia e l’induista Jeet che sfida le convenzioni e il destino.
Le interpretazioni di Hugh Bonneville (Downton Abbey) e Gillian Anderson (X-Files) nei ruoli di Lord e Lady Mountbatten regalano al film un prezioso tocco di eleganza “British”. Ambientazioni, costumi, fotografia da grande film inglese.

CRITICA
Speciazzata nel cinema a metà fra le sue culture, quella indiana e quella britannica, Gurinder Chadha realizza ora il film sopito da tempo nella memoria sua e della sua famiglia. Il palazzo dei Viceré racconta gli anni successivi alla Seconda guerra mondiale nel subcontinente indiano, anni della felicità per la tanto attesa indipendenza dall’Impero britannico, ma anche quelli della tragedia dei tremendi scontri seguiti fra la maggioranza Indù e la minoranza musulmana, con quest’ultima che si staccò dall’india dando vita al Pakistan. La Chadha però non ha la raffinatezza per rendere un film altro rispetto a un bignamino di storia, pieno di buone intenzioni, ma anche di banalizzazioni e slanci retorici fuori luogo. (comingsoon.it)

Nessun commento:

Posta un commento