Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2021

Caro Evan Hansen

Dom 02_01 ore 15:00
Lun 03_01 ore 21:00
Gio 06_01 ore 18:00

Genere: Drammatico, Musicale
Anno: 2021
Regia: Stephen Chbosky
Attori: Ben Platt, Kaitlyn Dever, Amandla Stenberg, Nik Dodani, Colton Ryan, Danny Pino, Julianne Moore, Amy Adams, DeMarius Copes, Liz Kate, Isaac Powell, Avery Bederman, Gerald Caesar, Tommy Kane, Marvin Leon, Mariana Alvarez, Swift Rice
Paese: USA
Durata: 137 min

SINOSSI
Lo spettacolo di Broadway che ha emozionato una generazione diventa un’appassionante evento cinematografico: dopo aver vinto Tony, Grammy ed Emmy, Ben Platt torna a vestire i panni dell’ansioso e solitario studente liceale che vive le sfide di comprendere sé stesso e riuscire a integrarsi nella confusione e nella crudeltà di un’epoca travolta dai social media.
Diretto dall’acclamato regista Stephen Chbosky (Noi Siamo Infinito - The Perks of Being A Wallflower, Wonder), il film è stato scritto per il grande schermo dall’autore dello spettacolo, già vincitore del Tony Award, Steven Levenson, con musiche e testi realizzati dal duo vincitore di premio Oscar®, Grammy e Tony, Benj Pasek & Justin Paul (La La Land, The Greatest Showman).
Ad animare “Caro Evan Hansen” le canzoni vincitrici del Grammy, inclusi i brani simbolo “You Will Be Found,” “Waving Through a Window,” “For Forever” e “Words Fail,” e le interpretazioni della sei volte candidata all’Oscar® Amy Adams e della vincitrice del Premio Oscar® Julianne Moore, oltre a Kaitlyn Dever (La Rivincita delle Sfigate - Booksmart), Amandla Stenberg (Il Coraggio della Verità - The Hate U Give), Colton Ryan (su Apple TV+ con Little Voice), Nik Dodani (su Netflix con Atypical), DeMarius Copes (a Broadway con Mean Girls) e Danny Pino (su NBC per Law & Order: Unità Speciale).


West Side Story

Gio 30_12 ore 21:00
Sab 01_01 ore 18:00 e ore 21:15
Dom 02_01 ore 18:00 e ore 21:15

Genere: Musicale, Drammatico, Sentimentale
Anno: 2021
Regia: Steven Spielberg
Attori: Ansel Elgort, Rachel Zegler, Maddie Ziegler, Rita Moreno, Corey Stoll, Brian d'Arcy James, Ana Isabelle, Reginald L. Barnes, Mike Faist, David Alvarez, Jamila Velazquez, Sean Jones, Patrick Higgins, Ben Cook, Ricardo Zayas
Paese: USA
Durata: 156 min


TRAMA
Sullo sfondo di guerriglie tra due band rivali, i Jets di New York e gli Sharks di Porto Rico, nasce una storia d'amore tra due dei loro componenti. Una rivisitazione del celebre Romeo e Giulietta.

CRITICA
Steven Spielberg e il suo primo musical, che primo in realtà non è, dato che l'americano è uno che con il movimento delle immagini e dei personaggi ha sempre creato una musica, una danza. Spielberg respira cinema come noi respiriamo aria, lo padroneggia alla perfezione; è capace di farti andare giù di tutto, pure un genere che non ti piace; se poi ti piace pure il genere, sei fregato. Il paradosso, se di paradosso possiamo parlare, è che in fin dei conti per lui è tutto fin troppo facile, e l'impressione è che qui e lì abbia quasi perso un po' di concentrazione, e si sia lasciato prendere la mano. Perché tanto sapeva benissimo che gli bastava pochissimo per riprenderti per il bavero, lasciarti col la bocca un po' aperta e gli occhi umidi. Lo sai anche tu, e questa cosa ti secca un po', e il film a tratti ti stucca il palato magari, però stai lì lo stesso. Partecipi. Guardi. Non hai scelta. (Federico Gironi - Comingsoon.it)

House of Gucci

 Gio 23_12 ore 21:00
Sab 25_12 ore 18:00 e ore 21:15
Dom 26_12  ore 18:00 e ore 21:15
Mer 29_12 ore 21:00

Genere: Thriller, Drammatico, Biografico
Anno: 2021
Regia: Ridley Scott
Attori: Lady Gaga, Adam Driver, Al Pacino, Jared Leto, Jeremy Irons, Salma Hayek, Jack Huston, Camille Cottin, Madalina Ghenea, Reeve Carney, Youssef Kerkour, Vincent Riotta, Andrea Piedimonte
Paese: USA
Durata: 157 min

TRAMA
House of Gucci è ispirato alla sconvolgente storia vera della famiglia che ha fondato Gucci. La casa di alta moda italiana diventata famosa in tutto il mondo. Il film racconta tre generazioni di Gucci attraverso tre decenni. Potere, Creatività, Ambizione, Tradimento, Vendetta e un omicidio. Tutto per il controllo della Maison che portava il nome della loro famiglia.

CRITICA

Non si guarda House of Gucci per capire cosa sia successo tra le lussuose mura della famiglia Gucci e come abbiano fatto a collassare i singoli componenti del brand di fama mondiale che da anni non appartiene più ai consanguinei del fondatore. Per questo tipo di approfondimento, documentari e programmi TV hanno analizzato tutte le sfumature possibili intervistando persino Patrizia Reggiani, unica rimasta in vita dopo aver scontato 26 anni di carcere. Il film di Ridley Scott lo si guarda con divertimento per la pesante patina americana che avvolge l'intera storia, narrativamente e visivamente.(Antonio Bracco - Comingsoon.it)

Don't look up

Ven 17_12 ore 21:00
Sab 18_12 ore 21:00
Dom 19_12 ore 18:00 e ore 21:15
Mar 21_12 ore 21:00
Mer 22_12 ore 21:00

Genere: Commedia
Anno: 2021
Regia: Adam McKay
Attori: Leonardo DiCaprio, Jennifer Lawrence, Rob Morgan, Jonah Hill, Mark Rylance, Meryl Streep, Tyler Perry, Timothée Chalamet, Ariana Grande, Ron Perlman, Himesh Patel, Melanie Lynskey, Michael Chiklis, Tomer Sisley, Cate Blanchett
Paese: USA
Durata: 145 min

TRAMA
Una coppia di astronomi, la studentessa Kate Dibiasky e il professor Randall Mindy, scoprono che una cometa che si trova nel nostro sistema solare è in rotta di collisione con la Terra, ma incredibilmente nessuno sembra preoccuparsi per la minaccia che grava sul pianeta.

CRITICA
Don't Panic, l'umanità sta solo per neutralizzarsi. Una satira apocalittica è possibile, con la tensione di un film catastrofico e la credibilità di una storia che mette in primo piano nervi scoperti della nostra società, come la crisi ambientale. Adam McKay ci ha abituato a scherzare, ma neanche troppo, su tematiche molto serie. Qui realizza una spassosa commedia dal cast all star, pronta senza paura ad eruttare da ogni parte, con sana incoscienza e godimento per lo spettatore. Che ansia, ma anche che divertimento. (Mauro Donzelli - Comingsoon.it)

Nowhere Special

Gio 9_12 ore 21:00
Sab 11_12 ore 21:00
Dom 12_12 ore 18:00 e ore 21:00
15_12 ore 21:00 in lingua originale con sottotitoli in italiano
16_12 ore 21:00

Genere: Drammatico
Anno: 2020
Regia: Uberto Pasolini
Attori: James Norton, Michael Lamont, Chris Corrigan, Valene Kane, Louise Mathews, Keith McErlean, Eileen O'Higgins, Rhoda Ofori-Attah
Paese: Italia, Romania, Gran Bretagna
Durata: 96 min


TRAMA
John, un lavavetri di trentacinque anni, dedica la vita a crescere il figlio di quattro anni, Michael, poiché la madre del bambino li ha lasciati subito dopo la nascita.
La loro è una vita semplice, fatta di rituali quotidiani universali, una vita di completa dedizione e amore innocente che mostra la forza della loro relazione.

John ha però davanti a sé pochi mesi di vita. Poiché non ha una famiglia a cui rivolgersi, trascorrerà̀ i giorni che gli restano a cercarne una nuova, perfetta, a cui dare in adozione Michael, provando a proteggere il suo bambino dalla terribile realtà.

NOTE DEL REGISTA
Ho desiderato fare questo film da quando ho letto la storia di un padre malato terminale che ha cercato di trovare una nuova famiglia a cui affidare il figlio prima di morire . Malgrado la situazione in cui si trovano i protagonisti sia molto drammatica, a livello di scrittura la decisione è stata di affrontare la storia in modo molto sottile , discreto, evitando il più possibile il melodramma e il sentimentalismo . Questo approccio si riflette anche nello stile filmico che abbiamo adottato, diretto e privo di deconcentranti infiorettature stilistiche . I movimenti della macchina da presa di Marius Panduru sono stati concepiti come flui di e leggeri , arrivando in determinati casi a riflettere il punto di vista del bambino.
Sul piano della regia del film la sfida principale è stata quella di lavorare con un bambino molto piccolo e creare a livello visivo un rapporto padre - figlio credibile e toccante . Fortunat amente , abbiamo trovato nel giovanissimo Daniel Lamont, che all'epoca delle riprese aveva quattro anni, un attore nato, straordinariamente consapevole e sensibile , e in James Norton un interprete molto generoso, felice di dedicare, ben prima dell'inizio delle riprese, intere giornate alla creazione di un legame con il bambino e di sostenere e guidare Daniel attraverso quella che per qualunque bambino sarebbe stata un'esperienza intensa e a tratti sconcertante. Uberto Pasolini

I’m your man

Ven 10_12 ore 21:00
Venerdì d'essai

Genere: Commedia, Sentimentale, Fantascienza 
Anno: 2021 
Regia: Maria Schrader 
Attori: Maren Eggert, Dan Stevens, Sandra Hüller, Hans Löw, Wolfgang Hübsch, Annika Meier, Falilou Seck, Jürgen Tarrach, Henriette Richter-Röhl, Monika Oschek, Inga Busch 
Paese: Germania
Durata: 105 min


TRAMA
I'm Your Man è ambientato a Berlino in un futuro prossimo e racconta la storia di Alma, una scienziata del Pergamon Museum che prende parte a un esperimento. Pur di ottenere i fondi per finanziare le sue ricerche, la donna accetta di partecipare a uno studio, che la vedrebbe trascorrere tre settimane in compagnia di un robot androide, Tom.
L'umanoide è stato progettato per adeguarsi al carattere di chi ha intorno, in questo caso Alma, e alle sue necessità fino a renderla felice. Durante la convivenza con Tom, la scienziata si renderà conto che il robot si presta a essere un compagno di vita ideale.

CRITICA
Una commedia sentimentale sorprendente mai banale o smaccatamente divertente, che partendo da un tema tipico del cinema di fantascienza affronta in maniera naturale e realistica, coi suoi ottimi protagonisti, una serie di tematiche della nostra epoca, come la solitudine e la paura d'amare. Un racconto morale agrodolce dal punto di vista femminile, da cui gli uomini potrebbero trarre ottimi insegnamenti. (Daniela Catelli - Comingsoon.it)

La val che urla

Mar 7_12 ore 21:00
Mer 8_12 ore 18:00 e ore 21:00


Regia: Lucia Zanettin
Attori: Piergiorgio Piccoli, Guenda Goria, Diego Carli, Fiammetta Nena, Luca Zanfron
Genere: Noir 
Paese: Italia
Anno: 2019
Durata: 106 minuti

 
TRAMA
Lorenzo è un ingegnere cinquantenne, che in seguito alla perdita del lavoro, fugge dalla città e ritorna nei luoghi conosciuti da bambino. L’ambiente è quello di un piccolo paese di montagna circondato da una natura selvaggia, dove la neve condiziona il succedersi degli avvenimenti… Un’atmosfera claustrofobica dove segrete colpe del passato si intrecciano con le responsabilità del presente. Un noir dalle tinte fosche, sospeso nell’oscurità degli spazi e dell’anima.

SCHEDA
Qualche dato interessante: 18 mesi complessivi di lavorazione, 45 giorni di riprese, 23 location, 2.289 clip video registrate, 1.3TB di girato, 42 persone coinvolte tra attori e comparse, 5 voci fuori campo, 1 operatore drone, 3 cani  ed il cervo Massimino.
Si tratta di un film noir, dalle tinte fosche, ambientato in un piccolo paese di montagna, dove si svolgerà l’intera vicenda.
Il protagonista, è un ingegnere cinquantenne che in seguito alla perdita del lavoro, fugge dalla città e ritorna nei luoghi conosciuti da bambino, per cercare un momento di serenità, ma viene, invece, coinvolto in una sequenza di omicidi che si scopriranno essere legati ad avvenimenti della sua infanzia.
L’atmosfera cupa di una valle montana, circondata da una natura selvaggia, lontana dai circuiti turistici, s’intreccia con un ambiente claustrofobico, dove la neve condiziona il succedersi degli avvenimenti, fino al colpo di scena finale, dove si comprenderà che spesso le cose non sono come sembrano.