L'esempio di Giorgio Perlasca | Lunedì 13 marzo 2017

L'esempio di Giorgio Perlasca, raccontato dal figlio Franco
Lunedì 13 marzo 2017 ore 20.45 al Cinema Marconi di Piove di Sacco (via Gauslino 7).
Incontro organizzato dall'Unità Pastorale di Piove di Sacco e dalla Fondazione Santa Capitanio.
Ingresso libero. 

"Ma lei, avendo la possibilità di fare qualcosa,
cosa avrebbe fatto vedendo uomini, donne e bambini massacrati
senza un motivo se non l'odio e la violenza?"

Giorgio Perlasca (Como, 31 gennaio 1910 – Padova, 15 agosto 1992) è stato un funzionario, filantropo e commerciante italiano. Nell'inverno del 1944, nel corso della seconda guerra mondiale, fingendosi Console generale spagnolo salvò la vita di oltre cinquemila ebrei ungheresi strappandoli alla deportazione nazista e alla Shoah.