W l'Italia

prima visione!
 
sab 27_10 ore 21.15
dom 28_10 ore 18.00-21.00

GENERE: Commedia
REGIA: Massimiliano Bruno
SCENEGGIATURA: Massimiliano Bruno, Edoardo Falcone
ATTORI: Raoul Bova, Michele Placido, Rocco Papaleo, Ambra Angiolini, Alessandro Gassman, Edoardo Leo, Maurizio Mattioli, Sarah Felberbaum,
FOTOGRAFIA: Alessandro Pesci
MONTAGGIO: Patrizio Marone
MUSICHE: Giuliano Taviani, Carmelo Travia
PAESE: Italia 2012
DURATA: 111 Min





Un importante senatore di origine meridionale è un politico corrotto, senza scrupoli né ideali. Quando viene colpito da una malattia che intacca parte del suo cervello, si trasforma piano piano in un'altra persona. Più giusto e più corretto con gli altri, diventa anche il promotore di una singolare iniziativa: creare l'articolo 140 della Costituzione per sancire il diritto di ogni cittadino a conoscere la verità che si nasconde dentro le mura dei palazzi della politica.
"Michele Placido è un politico arrogante, emblema di un'Italia porchereccia e dei congiuntivi sbagliati, con tre figli (Ambra Angiolini, Alessandro Gassman e Raoul Bova), ciascuno portatore di un male sociale dei nostri tempi". Così Massimiliano Bruno presenta il suo secondo lungometraggio alla regia, dopo l'esordio folgorante di Nessuno mi può giudicare con Paola Cortellesi e dopo i successi da sceneggiatore con Fausto Brizzi e Marco Martani (Notte prima degli esami, Ex).